Si chiama CHEDIH – Circular Health EDIH ed è il progetto coordinato dall’Università di Torino (Project Coordinator, Prof. Guido Boella, Vicerettore Unito per i rapporti con le imprese) appena approvato dalla Commissione Europea nella graduatoria degli European Digital Innovation Hub (EDIH), una rete di oltre duecento poli di innovazione digitale a cui sarà affidato il compito di assicurare la transizione digitale dell’industria, con particolare riferimento alle PMI, e alla pubblica amministrazione, attraverso l’adozione di tecnologie digitali avanzate, Intelligenza Artificiale, Calcolo ad Alte Prestazioni, Sicurezza Informatica.

CHEDIH: il progetto

CHEDIH – Circular Health EDIH è uno dei tre progetti approvati per il Piemonte grazie a un coordinato lavoro di squadra che ha coinvolto il Competence Center Nazionale CIM4.0, l’Università ed il Politecnico di Torino.

Le attività del progetto CHEDIH – Circular Health EDIH saranno finanziate al 100% – con circa 4 milioni di euro – e saranno focalizzate sugli ambiti applicativi della salute circolare, ovvero la connessione esistente tra la salute umana e quella degli animali, delle piante e l’ambiente, finalizzata a fornire servizi gratuiti per la transizione digitale a PMI e PA Sanitarie e Agroalimentari in Piemonte e in Valle d’Aosta. Le tecnologie fornite sono l’Intelligenza Artificiale, l’High Performance Computing (con EuroHPC), la Cybersecurity e la Blockchain per la tracciabilità.

Bioindustry Park Società Benefit, gestore di bioPmed, è tra i partner coinvolti

Anche Bioindustry Park, gestore del Polo d’innovazione bioPmed è tra i partner coinvolti nel progetto, insieme all’Università del Piemonte Orientale:  DIH Piemonte di Confindustria e il DIH NODE di Confcooperative, il CSI, il MIAC (gestore del Polo di innovazione Agrifood), Confindustria Piemonte, Unioncamere, una serie di fornitori ICT privati coordinati da SCAI, ITS ICT, consulenti finanziari indipendenti (T-Lab, CastaldiPartners), gli incubatori e gli ospedali delle due università (Città della Salute e della Scienza di Torino, Ospedale Maggiore di Novara, Ospedale veterinario di Torino), percorsi di accelerazione legati a OGR Tech, nodi EEN. È connessa con le KIC EIT Health and Food.

Per seguire le evoluzioni di CHEDIH:

Start typing and press Enter to search

La directory delle organizzazioni è in costruzione

Puoi consultarla dalla versione vecchia del sito bioPmed

Vai alla pagina

×
La directory dei ricercatori è in costruzione

Puoi consultarla dalla versione vecchia del sito bioPmed

Vai alla pagina

×
La directory delle università e centri di ricerca è in costruzione

Puoi consultarla dalla versione vecchia del sito bioPmed

Vai alla pagina

×
La nuova area riservata è in costruzione

Puoi accedere all’area riservata facendo login sul vecchio sito bioPmed

Vai al vecchio sito bioPmed

×