La Commissione europea ha lanciato lo Spazio europeo dei dati sanitari (EHDS), parte dell’ Unione europea della salute. La pandemia di Covid-19 ha dimostrato l’importanza dei servizi digitali nel settore sanitario. L’adozione degli strumenti digitali è quindi aumentata considerevolmente negli ultimi tempi. Tuttavia, la complessità delle regole, delle strutture e dei processi nei diversi Stati membri complica l’accesso ai dati sanitari e la loro condivisione, specialmente a livello transfrontaliero. Inoltre, i sistemi sanitari sono sempre più bersagliati da attacchi informatici.

L’EHDS permetterà alle persone di controllare e utilizzare i propri dati sanitari nel proprio Paese e in altri Stati membri dell’UE, promuovendo un mercato unico dei servizi e dei prodotti digitali in campo sanitario per mezzo di un quadro normativo coerente ed affidabile per l’utilizzo dei dati sanitari nelle attività di ricerca, innovazione, elaborazione delle politiche e regolamentazione, nel pieno rispetto degli elevati standard di protezione dei dati dell’UE.

Maggiori informazioni a questo link.

Start typing and press Enter to search

La directory delle organizzazioni è in costruzione

Puoi consultarla dalla versione vecchia del sito bioPmed

Vai alla pagina

×
La directory dei ricercatori è in costruzione

Puoi consultarla dalla versione vecchia del sito bioPmed

Vai alla pagina

×
La directory delle università e centri di ricerca è in costruzione

Puoi consultarla dalla versione vecchia del sito bioPmed

Vai alla pagina

×
La nuova area riservata è in costruzione

Puoi accedere all’area riservata facendo login sul vecchio sito bioPmed

Vai al vecchio sito bioPmed

×