DORA

Diagnosi Oncologica RApida

Titolo progetto: Diagnosi Oncologica RApida
Acronimo: DORA

Abstract:  Il progetto vuole sviluppare un insieme di nuovi strumenti per la diagnostica molecolare di malattie oncologiche caratterizzati da livelli elevati di sensibilità diagnostica, di standardizzazione, di velocità e di semplicità d’uso destinati ai laboratori ospedalieri.

Scarica la presentazione >>

Nome: Davide Barberio
Organizzazione: Bioclarma
Email: davide.barberio@bioclarma.com
Telefono: 011 670 64 46 | 348 407 83 85

Partner Capofila:  Bioclarma Srl
Altri partner: Aethia Srl

Tipologia: Progetto di ricerca industriale e/o sviluppo sperimentale
Linea: A
Tematica: Diagnostica in Vitro
Durata: 24 mesi
Costi totali progetto: 320.000 €
Contributi totali richiesti: 160.000 €

Status: progetto in corso

scritta_por_piem_fesr_14_20

L’idea progettuale

In molte malattie oncologiche una diagnosi rapida in grado di indentificare specifici marcatori molecolari è uno strumento indispensabile per la diagnosi, la prognosi e la gestione del trattamento terapeutico. Dato il carattere di urgenza rivestito da queste patologie al momento del loro esordio clinico, esiste la necessità di condurre questa diagnosi con la massima celerità.

Le tecniche ad alta sensibilità sono fondamentali per discriminare i pazienti che, sebbene asintomatici, presentano ancora una quantità significativa di malattia residua (MMR). Bioclarma produce attualmente una linea di Prodotto denominata SensiQuant che consente il monitoraggio della malattia minima residua in pazienti affetti da Leucemia Mieloide Cronica.

Facendo leva da un lato sulla forte competenza tecnico-scientifica del partenariato nelle metodiche di diagnostica molecolare e nello sviluppo di soluzioni informatiche innovative, e dall’altro grazie alla collaborazione con gli organismi di ricerca, il consorzio si propone di introdurre sul mercato un sistema diagnostico integrato che potrà essere utilizzato da tutti i laboratori in maniera standardizzata, senza la necessità di una complessa gestione del flusso di lavoro e dei dati, uno strumento per la diagnosi molecolare rapida di diverse forme neoplastiche.

Gli obiettivi di sviluppo

Il progetto vuole:

  • Sviluppare una nuova linea di prodotto basata su un metodo diretto, veloce e sensibile, per la diagnosi molecolare rapida di alcune forme neoplastiche;
  • Implementare un software in grado di interfacciarsi agli strumenti di analisi e ai sistemi gestionali ospedalieri che gestisca il percorso diagnostico, fornisca una interpretazione dei risultati e che costituisca uno strumento efficace per la standardizzazione dei dati ottenuti e le procedure di controllo qualità. Tale piattaforma informatica sarà fornita a corredo sia dei prodotti della linea SensiQuant per il monitoraggio della MMR, sia della nuova linea di prodotti per la diagnosi molecolare oncologica rapida.

Valore scientifico e potenziale impatto economico del progetto

La proposta integrata di software e reattivi IVD rappresenta una innovazione nel panorama della diagnostica oncologica e permetterà la riduzione sostanziale del tempo di analisi rispetto alle metodiche attualmente disponibili sul mercato, la semplificazione della procedura analitica adattando al contempo la nuova metodica alle piattaforme già in uso nei laboratori.

Bioclarma ha sviluppato un sistema diagnostico allo stato prototipale che ha dimostrato di mettere in evidenza la presenza o assenza di marcatori molecolari con un protocollo di analisi rapido e semplice. La possibilità di velocizzare questa fase analitica, in associazione a un supporto informatico di interpretazione dei risultati che sarà sviluppato da Aethia presenta un triplice vantaggio:

  • Riduzione sostanziale del tempo di analisi rispetto alle metodiche attualmente disponibili sul mercato
  • Semplificazione della procedura analitica che consentirebbe l’esecuzione del test anche da parte di operatori non specializzati
  • Adattamento di tale metodica sulle piattaforme strumentali già comunemente presenti nei laboratori di analisi

La proposta integrata di software e reattivi IVD rappresenta una innovazione nel panorama della diagnostica oncologica e possiede vantaggi competitivi sia di ordine tecnico che economico, con ricadute positive sia sul piano economico che gestionale-organizzativo dei potenziali clienti.

Start typing and press Enter to search

La directory delle organizzazioni è in costruzione

Puoi consultarla dalla versione vecchia del sito bioPmed

Vai alla pagina

×
La directory dei ricercatori è in costruzione

Puoi consultarla dalla versione vecchia del sito bioPmed

Vai alla pagina

×
La directory delle università e centri di ricerca è in costruzione

Puoi consultarla dalla versione vecchia del sito bioPmed

Vai alla pagina

×
La nuova area riservata è in costruzione

Puoi accedere all’area riservata facendo login sul vecchio sito bioPmed

Vai al vecchio sito bioPmed

×